giovedì 17 settembre 2009

Polpette di melanzane al forno


Siamo in piena stagione di melanzane e quindi ecco che, come promesso, vi propongo (vi propino,eh?!) le mie polpette di melanzane...a seguire vi sorbirete un sacco di altre ricettine con le melanzane...eh, vi tocca ;-)
La melanzana è un po' come una spugna perciò assorbe l'olio...se la fate fritta sarà ancora più gustosa proprio per questa sua caratteristica (io l'ho fatta al forno)!
Da quando le ho scoperte le faccio spessissimo! Le trovo davvero gustose. So che magari è una ricettina scontata, però serve anche per me per non scordare i nostri grandi classici,no?

Ingredienti x 10/12 polpette:
600 gr Melanzane
50 gr Parmigiano reggiano
1 uovo
Pangrattato (almeno 4 cucchiai)
Prezzemolo (2 cucchiai)
maggiorana, menta (a piacere)
Sale
Olio evo

Preparazione:
Lavare e togliere la buccia alle melanzane e tagliarle a pezzi più o meno grandi. Farle cuocere in abbondante acqua salata e farle bollire per 10 minuti. Quando saranno morbide scolarle e dopodiché strizzarle bene, versarle in un colino e schiacciarle un altro po’ (per far fuoriuscire l’acqua). Quindi metterle in una terrina, schiacciarle per bene con una forchetta, aggiungere un uovo, il prezzemolo e le erbette, pangrattato q.b. e una presa di sale. Amalgamare il tutto in modo da ottenere un impasto omogeneo.
Più pan grattato mettete, più l’impasto rimarrà asciutto e sarà anche più facile da manipolare. Formate delle polpette, passatele tra le mani e poi nel pan grattato.

Metodi di cottura (io ovviamente in forno):

  1. Cottura in forno: Adagiare le polpette in una pirofila antiaderente (oppure foderata con la carta da forno). Condire con un goccino di olio e cuocere in forno preriscaldato a 200°C per circa 30/40 minuti finché non saranno ben colorite, a metà cottura girarle di lato.


  2. Frittura: Riscaldare abbondante olio nella padella, adagiare con attenzione le polpette facendole rosolare da entrambe le parti. Man mano che sono pronte disporle su carta assorbente.

Alternative:

  • Invece di farle bollire si possono passare in forno per circa 20-40 min (dipende dalle dimensioni) e dopo pelarle. Questo procedimento è un po’ più lungo ma ha il vantaggio che le melanzane rimangono più asciutte.

  • Se le meanzane sono state scolate poco, una variante alla ricetta prevede anche l'aggiunta di una fetta di pane bagnato nel latte.
  • Se siete in super fretta dopo aver cotto le melanzane, invece di schiacciarle con la forchetta le potete mettere in un robot da cucina. Rimarranno più "omogeneizzate". Io le preferisco schiacciate perché rimangono un po' più grezze, mi piace incontrare dei pezzi di melanzane mentre mangio le polpette. Però sono gusti!

Trucchetto: se siete di fretta, potete preparare l’impasto la sera prima, lasciarlo in frigo in un contenitore e preparare poi le polpette la sera dopo. Non ne risentono (provato!)

Come potete vedere dalla prima foto crosticina croccante e interno morbido, nella seconda foto (sotto) invece l’interno è rimasto più asciutto perché ho messo più pangrattato.
PS l'ultima foto è terribile, lo so...l'avevo fatta un sacco di tempo fa ma volevo farvi vedere come venivano... :-(

Castagna

13 commenti:

  1. Le ricette che a te sembrano più scontate per altri non lo sono. Ho provato una sola volta, taaaaaaaanto tempo fa, a fare delle polpette di melanzana con mia mamma...disastro. Eravamo andate ad occhio e non le avevamo strizzate. Devo riprovarci magari seguendo le tue dosi.

    Io le cuocerei al microonde :) come faccio di solito, trovo rimangano più sode!

    RispondiElimina
  2. Ma che bontàààààà.......

    RispondiElimina
  3. Anche noi le abbiamo provate per la prima volta poco tempo fa...e come son riuscite buone!! non ti preoccupare per la foto...l'importante è che fossero buonissime!!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. Direi che non sono scontate per niente!! Hanno un aspetto meraviglioso, compatto e soffice allo stesso tempo....che acquolina!!! :0)

    RispondiElimina
  5. Adesso ti svelo un segreto: se dentro ogni polpettina, prima della cottura, metti un cubetto di formaggio, commetti il più piacevole peccato di lussuria a memoria d'uomo :-)

    RispondiElimina
  6. @ Fior: non ho il microonde :-(
    Uff! però se le rifai con questa ricetta mi fai sapere come ti sono venute?

    @Simo:sono super buone!

    @Manu&Silvia: ok, anche se la foto è proprio bruttina,eh?!

    @Paola: grazie, trovo fantastico il contrasto croccante fuori e morbido e dentro!

    @Ondina: mi vuoi far diventare una super peccatrice,eh? Ci sto, ci sto...una bella scamorzina?

    @ Federica: grazie, mi piacciono tanto!

    RispondiElimina
  7. che buone devono essere, devo provarle anch'io! un bacione e buon fine settimana ^__^

    RispondiElimina
  8. Che buone queste polpette! MMH! Da provare!
    Riguardo alla schiacciata che vedo qui sotto noto che impazza davvero tra i nostri blog ma in fin dei conti è davvero una bella ricetta!

    RispondiElimina
  9. Mi hai fatto ricordare che quest'anno non le ho ancora preparate: ne approfitto domenica per recuperare e le provo al forno :))

    RispondiElimina
  10. Ciao!!! La mia raccolta "salads" a cui hai partecipato si è tramutata finalmente in pdf!!! Passa da me se vuoi scaricarlo!!
    Ciao!!

    RispondiElimina
  11. Questa te la rubo subito! Buona domenica Laura

    RispondiElimina
  12. polpette delicious alle melanzane infornate... gnam gnam

    RispondiElimina